Randy Danner, Hollywood ai suoi piedi: sarà un “killer” prezzolato

Randy Danner, Hollywood ai suoi piedi: sarà un “killer” prezzolato
Profumo di ricomparsa sul “set” ad Hollywood, tra l'altro in ruolo non secondario, per il luganese Andrea “Randy” Danner, scritturato nel “cast” del film “A million dead presidents” su sceneggiatura di Mosheh Israel. Randy Danner, noto anche per l'incredibile carriera nel football americano (a 50 anni gioca ancora semiprofessionista a livello AAA negli Stati Uniti, con la maglia degli Hollywood Stars, nella 33.a stagione di attività), gode di “curriculum” ricco soprattutto a cavallo tra la fine degli Anni '90 e l'inizio del nuovo secolo; nel 2003 l'ultima apparizione, in “Wash dry and spin out” diretto da Dan Patton. Da interpretarsi è la figura di un “killer” a contratto e che Mosheh Israel, per esigenze di trama, ha specificamente indicato essere uno “svizzero, verso i 50, alta statura e corporatura molto robusta”: quasi una stampa ed una figura, si direbbe. Inizio delle riprese in ottobre; molta attesa per il nome del protagonista.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry