Acquirente, corriere e spacciatore: 25enne arrestato in frontiera

Versione stampabileVersione PDF
Acquirente, corriere e spacciatore: 25enne arrestato in frontiera
Non si può negare che avesse spirito imprenditoriale, sul lato oscuro ed illegale del commercio ma pur sempre spirito imprenditoriale: e difatti, stando al teorema accusatorio definito dagli inquirenti, il soggetto acquistava droga (cocaina, in quantità elevate), la trasportava in auto dall'Italia al Ticino e procedeva direttamente alla vendita al consumatore finale, Lugano e limitrofi le piazze preferite. È un 25enne con passaporto svizzero, origini non precisate da fonti ufficiali e domicilio nel Luganese, l'uomo tratto in arresto ieri dopo essere stato intercettato dalle Guardie di confine ad un valico mentre, a bordo di un'auto immatricolata in Ticino, stava procedendo all'ennesimo trasporto di stupefacenti. A quanto risulta, il 25enne era già al centro dell'attenzione e non a caso sono da ipotizzarsi sviluppi in sede di indagine. Interrogatorio da parte di agenti della Polcantonale, manette, primi addebiti contestati nelle forme dell'infrazione aggravata (in subordine, infrazion semplice) alla Legge federale sugli stupefacenti. “Dossier” nelle mani del procuratore pubblico Moreno Capella.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry