Torricella-Taverne vola nelle cifre nere. E con progetti ad ampio spettro

Versione stampabileVersione PDF
Torricella-Taverne vola nelle cifre nere. E con progetti ad ampio spettro
Incremento previsto (da 7.7 ad 8.1 milioni di franchi circa) del gettito globale da imposte, moltiplicatore comunale fissato all'85 per cento almeno sino al 2020, buona situazione economica generale del Comune: tali i punti salienti emersi ieri, in Consiglio comunale a Torricella-Taverne, nel contesto di un ordine del giorno piuttosto nutrito (Piano finanziario 2017-2020, Consuntivo 2016, crediti per alcune opere tra i temi primari). Investimenti annunciati e/o confermati: nuova scuola dell'infanzia, ristrutturazione del ponte in via Ponte Vecchio, sottopassaggio in zona “Migros”, rifacimento del ponte in via Industria. Approvati gli stanziameni (1'170'600.00 franchi e 313'900 franchi) per gli interventi di sottostruttura e di soprastruttura pertinenti rispettivamente a Comune ed Azienda acqua potabile; deciso l'ammortamento straordinario da 878'500 franchi sul Preventivo 2016 (per la cronaca, gli ammortamenti amministrativi si situano ora ad 1'576'457.55 franchi); determinato a 243'575.58 franchi l'avanzo di esercizio, risultante da ricavi per 11'855'524.41 franchi e da spese per 11'612'248.83 franchi. A margine, il cambio della guardia in seno all'Ufficio presidenziale, con il subentro di Matteo Barca a Brenno Ronchetti.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry