Calcio Dnb / Chiasso, uno squillo e una pedata alle polemiche

Versione stampabileVersione PDF
Calcio Dnb / Chiasso, uno squillo e una pedata alle polemiche
Sarà anche squassato dalle polemiche, sarà anche la squadra dei doppioni inspiegabili, sarà anche la società cui vengono tolti d'ufficio tre punti (ma pende un ricorso) per note questioni afferenti ai salari del maggio 2017 ed alle attestazioni prodotte; sarà anche il gruppo cui mancano 95 centesimi per fare un franco e nel quale varie posizioni rimangono incerte (che cosa significano, a questo punto, le indisponibilità di Samuel Delli Carri e di Michele Monighetti?). Tutto fra il vero dimostrato ed il probabile dimostrabile, ma un fatto è certo: stasera, al quarto esperimento nella stagione 2017-2018 della cadetteria pedatoria, il Chiasso è andato a segno, minimo scarto che vale egualmente tre punti, e per di più con l'1-0 sul RapperswilJona che per logica è avversario diretto nella corsa alla salvezza. La soluzione, in confronto stradominato ai punti (19 tiri contro quattro, sette contro uno quelli nello specchio della porta avversaria, possesso-palla al 56 per cento, sei contro due i calci d'angolo), dal piede del maltese Jean Paul Farrugia, entrato al 65.o in sostituzione di Alhassane Soumah ed a segno dopo 40 secondi. Gli altri risultati: Servette-Wil 1-0 (oggi); Wohlen-NeuchâtelXamaxSerrières 1-2 (oggi); Aarau-Sciaffusa (domani); Vaduz-Winterthur (domani). La classifica: NeuchâtelXamaxSerrières 12 punti; Sciaffusa 9; Servette 8; Wil, Vaduz, Chiasso 4; Wohlen, RapperswilJona 3; Aarau 2; Winterthur 1 (Sciaffusa, Vaduz, Aarau, Winterthur una partita in meno).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry