Lugano, marocchini in trasferta a scopo rapina: presi tutti e due

Versione stampabileVersione PDF
Lugano, marocchini in trasferta a scopo rapina: presi tutti e due
Un assalto riuscito, all'arma bianca, vittime due donne; un assalto fallito, poco più tardi, a breve distanza. Senza scrupoli i due marocchini, 39 e 36 anni rispettivamente, tratti in arresto intorno alle ore 2.50 di oggi in riva Antonio Caccia a Lugano mentre tentavano di svignarsela a bordo di un'utilitaria con targhe italiane: gente pronta all'uso dell'arma bianca, e difatti sotto minaccia di un coltello erano state rapinate due donne, poco dopo le ore 2.00, in via Molinazzo; poco più tardi, il tentativo di replica ai danni di una sola vittima designata, zona lungolago. Il fermo ad opera di agenti della Polcom Lugano, nel contesto del dispositivo di ricerca attivato sotto coordinamento di effettivi della Polcantonale; manette dopo breve interrogatorio, rapina l'addebito primario contestato. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo; eventuali testimoni e la vittima della tentata rapian sono pregati di mettersi in contatto con il centralino della Polcantonale chiamando il numero 0848.255555.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry