Messico devastato da un sisma: oltre 200 morti, strage in una scuola

Versione stampabileVersione PDF
Messico devastato da un sisma: oltre 200 morti, strage in una scuola
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 14.47) Almeno 217 le vittime e varie centinaia i feriti, stando all'ultimo bollettino, per effetto del sisma che alle ore 13.14 locali di ieri - le ore 20.14 in Svizzera - ha colpito gran parte del Messico, con epicentro appena a sud-est di Axochiapan, città a distanza di 110 chilometri dalla capitale Città del Messico. La prima scossa, massima per potenza, è stata valutata a 7.1 gradi sulla scala Richter. Elettricità indisponibile per oltre 4.5 milioni di persone; ospedali intasati ed utilizzati anche come alloggio di emergenza. Particolarmente colpite realtà quali Città del Messico (qui la strage - 36 morti - in una scuola crollata), Puebla (nell'immagine, il centrocittà appena mezz'ora dopo il terremoto), Oaxaca e gli Stati di Guerrero e di Morelos.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry