Polcantonale Grigioni, 15 nuovi agenti. E quattro andranno in Mesolcina

Versione stampabileVersione PDF
Polcantonale Grigioni, 15 nuovi agenti. E quattro andranno in Mesolcina
Ben quattro prossimi operativi sul territorio del Grigioni di lingua italiana, e per dir meglio nella sola Mesolcina, tra i 15 nuovi agenti - due donne e 13 uomini - che ieri mattina sono entrati a tutti gli effetti a far parte della Polcantonale Grigioni, come da promessa solenne prestata - il gesto: una stretta di mano sopra la bandiera del corpo - al comandante Walter Schlegel nella sala del Gran Consiglio a Coira. I nomi dei nuovi agenti, tutti formatisi dall'ottobre 2016 nella Scuola di polizia della Svizzera orientale ad Amriswil (Canton Turgovia), e le loro assegnazioni: Emmanuelle Balestra, Polstradale San Bernardino; Gian Wetten, Polstradale San Bernardino; Roman Christoffel, Polstradale San Bernardino; Bojan Smiljanic, posto di polizia Roveredo; Timmy Bernet, posto di polizia Scuol; Fabio Buchli, Polstradale Coira; Nico Cathomen, posto di polizia Sankt Moritz; Martin Kaiser, posto di polizia Zernez; Yves Lutz, Polstradale Silvaplana; Burhan Luzha, Polstradale Thusis; Andrin Marugg, posto di polizia Samedan; Franziska Mauron, posto di polizia Flims; Ursina Rhyner, posto di polizia Sankt Moritz; Lukas Sieber, posto di polizia Arosa; Remo Zanolari, Polstradale Silvaplana. Nell'immagine, il gruppo dei nuovi agenti.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry