“Swiss market index”, strappo in odore di quota 9'300

Versione stampabileVersione PDF
“Swiss market index”, strappo in odore di quota 9'300
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.44) Indicazioni positive soprattutto dai valori di medio calibro (“Compagnie financière Richemont Sa”, più 1.41 per cento in vetta) al saldo delle odierne contrattazioni alla Borsa di Zurigo, laddove lo “Swiss market index” si situa infine su quota 9'283.74 punti (più 0.45 per cento) e quindi sui massimi delle ultime 52 settimane. Sotto la linea in modo marcato i soli titoli “The Swatch group Ag” (meno 0.47) e “Adecco Sa” (meno 0.72). Dalle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 0.58; Ftse-Mib a Milano, meno 0.12; Ftse-100 a Londra, più 0.39. Avvio positivo a New York, con escursioni in incremento tra lo 0.08 e lo 0.30 per cento sugli indici di riferimento. In ascesa sui 114.4 centesimi di franco il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry