La domanda del giorno / Signori, quante sono le mine innescate?

Versione stampabileVersione PDF
La domanda del giorno / Signori, quante sono le mine innescate?
L'episodio occorso nella notte a Brissago, con il salvifico intervento di un poliziotto costretto a rispondere secondo proporzionalità alla minaccia incombente, non può non condurre ad una valutazione d'insieme sul fenomeno dell'“ospitalità diffusa” data ai richiedenti l'asilo all'interno delle singole comunità. “Ospitalità diffusa”, si precisa, le cui premesse rispondono di certo a criteri sociologici ed a valutazioni strategiche; dagli uni e dalle altre rimangono tuttavia esclusi coloro che della comunità fanno parte in quanto indigeni o residenti o domiciliati. In altre parole: che cosa sa, il cittadino, circa la coppia di richiedenti l'asilo che vede sul balcone dirimpetto alla sua casa? Quali certezze egli riceve, dall'autorità costituita? In alcune realtà territoriali, pur a precisa domanda rivolta, dalle segreterie comunali viene opposto il muro di gomma, sino a dichiarazioni paradossali (acquisite nel Sopraceneri centro-occidentale) quali “per ragioni di “privacy” non possiamo confermare la presenza di tali persone”. Noli me tangere, guai a parlare ed a menzionare simili variabili che diventano costanti; e se senti urlare dall'interno di un palazzo, se gli alterchi e le liti e le risse sono elementi della quotidianità, ma no, di sicuro ti stai sbagliando e forse non ti conviene nemmeno il protestare, non sia mai che.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry