Hockey Lnb / Doccia scozzese sui Rockets: sconfitti ed ultimi

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lnb / Doccia scozzese sui Rockets: sconfitti ed ultimi
È durata poche ore l'euforia in casa BiascaTicino Rockets dopo il primo successo stagionale nell'hockey di Lega nazionale B: a Zugo, contro l'AccademiaZugo, sconfitta per 2-5 e sorpasso subito; conseguenti l'abbandono del penultimo posto e l'assestamento sul fondo. In cronaca, pur dovendosi considerare gravemente erronee le statistiche fornite, netta la prevalenza dei padroni di casa nel numero di conclusioni e nella ricerca del successo: due “power-play” sfruttati nel periodo inaugurale (6.58, Victor Ojdemark, e 17.49, Philip Rondahl), ancora da una superiorità il primo segno dei vallerani (23.21, Stefano Spinedi), in dilatazione il divario a metà confronto (25.44, Sven Leuenberger; 31.27, Dominik Volejnicek). Ultimo riavvicinamento al 51.45 grazie a Vladislav Zorin; ospiti per oltre un minuto senza portiere, sul cui rientro precipitoso giunge l'ultimo sigillo degli zugani nel segno di Josh Holden (59.26); sensazionale cornice di pubblico con l'enormità della miseria di 161 spettatori. Gli altri risultati: Winterthur-Visp 4-5 (al supplementare); Turgovia-Langenthal 0-4; Olten-Gck Lions Küsnacht 3-0; LaChauxdeFonds-RapperswilJona Lakers 0-4. La classifica: RapperswilJona Lakers 21 punti; Langenthal 15; Visp 13; Olten, LaChauxdeFonds, Winterthur 11; Ajoie 9; Gck Lions Küsnacht 8; Turgovia 6; AccademiaZugo 5; BiascaTicino Rockets 4 (RapperswilJona Lakers, Winterthur, Gck Lions Küsnacht otto partite disputate; Visp, Olten, LaChauxdeFonds, AccademiaZugo sette; Langenthal, Ajoie, Turgovia, BiascaTicino Rockets sei).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Ultimi commenti

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry