Lugano, alla “De Primi fine art” la riscoperta di Alfredo Chighine

Versione stampabileVersione PDF
Lugano, alla “De Primi fine art” la riscoperta di Alfredo Chighine
Scelta non convenzionale di artista e materiali, alla “De Primi fine art” di piazza Cioccaro 2 in Lugano, nella mostra “Alfredo Chighine. Visione e trasfigurazione. Dipinti, 1949-1972” in allestimento e con apertura al pubblico da venerdì 27 ottobre: per quanto attore di primo piano sulla scena della “Stagione informale”, il pittore milanese di ascendenze sarde e lombarde è rimasto in credito con la sorte, da una parte perché vessato nella salute durante gli ultimi anni di un'esistenza purtroppo breve (1914-1974), da un'altra perché non apprezzato in giusta misura (l'ultima grande antologica di cui si abbia memoria è da collocarsi a metà del decennio scorso). Apertura sino a venerdì 15 dicembre; “vernissage” giovedì 26 ottobre, ore 18.00.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry