Hockey Lna / Zurigo ghiaccio nemico, il Lugano cade di nuovo

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lna / Zurigo ghiaccio nemico, il Lugano cade di nuovo
Portano zero punti le due sortite del Lugano in terra zurighese: dopo la sconfitta dell'altr'ieri (1-3) con il Kloten, stasera l'1-4 ad opera degli Zsc Lions in fase di lento ma inesorabile riavvicinamento al vertice della graduatoria. Padroni di casa martellanti soprattutto nel periodo centrale, con parziale di 15-3 nelle conclusioni ma con beneficio minimo (2-1, reti di Inti Pestoni al 26.10 e di Kevin Klein in superiorità numerica al 32.47 come risposta al “power-play” convertito da Linus Klasen al 22.16 per il provvisorio 1-1; in precedenza, vantaggio degli Zsc Lions con Fredrik Petterson, a cinque-contro-quattro, al 13.21). Ultimo sigillo, ancora in superiorità numerica, da Kevin Klein (41.02). Bianconeri vittime dell'eccesso di penalità al passivo, compresa quella subita dalla panchina a tempo scaduto del secondo periodo. La classifica: Berna 32 punti; Lugano 29; Zugo, Zsc Lions 27; FriborgoGottéron 26; Davos 25; BielBienne 21; Losanna 17; AmbrìPiotta 16; ServetteGinevra 15; Scl Tigers 14; Kloten 9 (Zsc Lions 16 partite disputate; Lugano, FriborgoGottéron, AmbrìPiotta, ServetteGinevra 15; Zugo, Davos, BielBienne, Scl Tigers, Kloten 14; Berna, Losanna 13).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry