Hockey / Coppa Svizzera, “saltano” anche Ambrì e Lugano

Versione stampabileVersione PDF
Hockey / Coppa Svizzera, “saltano” anche Ambrì e Lugano
Si chiude senza gloria, alle porte dei quarti di finale ossia un gradino sotto, l'avventura di tutte le ticinesi nella non amatissima Coppa Svizzera di hockey 2017-2018: dopo i BiascaTicino Rockets, che ieri ci avevano provato contro compagine di categoria superiore - il ServetteGinevra - arrivando al supplementare e perdendo per 1-2, a salutare questo pomeriggio la compagnia sono stati AmbrìPiotta e Lugano, sconfitti rispettivamente dal Berna alla “Valascia” di Quinto (3-4 ai rigori dopo rimonta dall'1-3, Elia Mazzolini al 51.56 e Michael Fora al 53.56 gli autori dell'impresa; di Simon Bodenmann, contro Gauthier Descloux nell'occasione titolare davanti alla gabbia, l'unica trasformazione) e per 0-3 dai RapperswilJona Lakers a RapperswilJona (“shorthanded” di Cedric Hüsler al 28.08, indi Michael Hügli al 37.28 e Dion Knelsen al 39.09; inspiegabile anche in termini di esperimenti, per l'appunto sullo 0-3, il richiamo di Daniel Manzato in panca nel finale per complessivi 34 secondi). Gli altri risultati: Kloten-Zugo 2-4; Scl Tigers-FriborgoGottéron 2-1; Olten-BielBienne 3-4 (al supplementare); Visp-Davos 2-4; Ajoie-Zsc Lions 5-4 (ai rigori; del ticinese Inti Pestoni il provvisorio 4-4 per gli ospiti).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry