Mendrisio, a nuova luce l'oratorio della Cascina d'Armirone

Versione stampabileVersione PDF
Mendrisio, a nuova luce l'oratorio della Cascina d'Armirone
A distanza di 266 anni dalla consacrazione e di 127 dal primo restauro, a nuova luce - nel segno di un programma avviato nel 2004 - torna in questi giorni l'oratorio titolato a Maria Vergine Assunta in località Cascina d'Armirone (costone del Generoso, in territorio comunale di Mendrisio). L'avvenuta conclusione degli interventi di ristrutturazione e di complemento dell'arredo dell'edificio religioso è stata data oggi dai responsabili della “Fondazione Monte Generoso”, proprietaria dell'oratorio dal 2000. Fra gli elementi caratteristici: l'Assunta dipinta da Silvano Gilardi all'interno di una cornice in muratura, gli inginocchiatori e le panche in noce massiccio, un leggio a base bronzea e risalente al 18.o secolo, l'acquasantiera in marmo di Arzo. Facoltà di visita all'oratorio, dove ad ogni festività dell'Assunta viene tuttora celebrata una santa Messa, previo contatto con i referenti della “Fondazione Monte Generoso” (Ornella Spinedi, segretaria, telefono 091.6460055; Riccardo “Richi” Rossi, presidente, telefono 091.6467515).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry