Fu “demansionato” a torto, l'ex-municipale Flavio Bruschi la spunta

Versione stampabileVersione PDF
Fu “demansionato” a torto, l'ex-municipale Flavio Bruschi la spunta
Si chiude, e con apparente piena soddisfazione dell'interessato, la “querelle” insorta ad inizio dello scorso anno quando la maggioranza dell'Esecutivo di Giubiasco, al tempo ancora Comune non aggregato a Bellinzona, decise di togliere al municipale Flavio Bruschi le competenze su due dicasteri - Socialità ed Acqua potabile - dei tre sotto la sua responsabilità, e ciò dopo che lo stesso Flavio Bruschi, eletto nelle file del Partito socialista, aveva deciso di candidarsi con la lista Lega dei Ticinesi-Unione democratica di Centro-Indipendenti per il Municipio della “NuovaBellinzona”. Come indica oggi Flavio Bruschi in una nota-stampa per tramite di suo consulente giuridico, è infatti cresciuta in giudicato la decisione emessa nell'agosto 2017 in sede di Consiglio di Stato, laddove al ricorrente è stata riconosciuta la somma di 500 franchi, a titolo di ripetibili, tenuto conto “del probabile esito della lite nel merito del contendere”, e ciò “secondo un giudizio di mera verosimiglianza”; come dire - così il consulente - che “il ricorso aveva concrete ed ampie possibilità di essere accolto nel merito qualora non fosse intervenuta l'aggregazione” di Giubiasco nella Bellinzona “allargata”. Alla luce dell'esito positivo dell'aggregazione, la cifra andrà a carico delle casse comunali di Bellinzona; o andrebbe, perché - commenta ora Flavio Bruschi, citazione testuale - “sarebbe ingiusto se il nuovo Comune pagasse per un'“infrazione” commessa dal Municipio di Giubiasco”. E quindi? “È stato un torto, è stato di fatto un errore da parte dei miei ex-colleghi. A loro, che oiperano ancora e ricoprono un ruolo pubblico, non manchera di certo il buonsenso di non caricare sui cittadini di Bellinzona le spese di questa vertenza”. Tradotto: i ripetibili mi sono dovuti, se li accolli in persona chi agì a mio danno.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry