Hockey Lnb / I Rockets ci provano, a riuscirci è il Turgovia

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lnb / I Rockets ci provano, a riuscirci è il Turgovia
Sconfitta numero 17 su 19 partite della stagione 2017-2018, oggi a Biasca, per i BiascaTicino Rockets che scivolano a 14 punti dalla linea per effetto del 2-4 contro il Turgovia e del punto nel frattempo raccolto dai Gck Lions Küsnacht (4-5 ai rigori) nel confronto interno con l'AccademiaZugo. Davanti a pubblico (313 spettatori) persino cospicuo rispetto alla media, e pur in predominio nel numero di tiri (39 contro 33), vallerani una volta ancora incapaci di trovare il bandolo della matassa e di mettere a frutto le due o tre situazioni di effettiva superiorità: caso emblematico il “power-play” guadagnato al 50.31, sul 2-2, e trasformatosi in un tragicomico “shorthanded” convertito da Toms Andersons (51.15); al 58.41, da Jaedon Descheneau, il chiodo sulla partita. In precedenza, Rockets avanti con Samuele Guidotti (33.26), agganciati e sorpassati (37.10, Patrick Brändli; 49.23, Jaedon Descheneau) ed ancora in lizza grazie a Colin Fontana (49.35, primo goal per il difensore in prestito dal Lugano). Gli altri risultati: Winterthur-Langenthal 3-8; Visp-RapperswilJona Lakers 0-2; Ajoie-LaChauxdeFonds 9-5 (ancora un goal ed un assist per il ticinese Giacomo Casserini, sulla media della miglior stagione nella sua storia in cadetteria). La classifica: RapperswilJona Lakers 47 punti; Langenthal, Olten 36; Visp 34; Ajoie 33; Turgovia 32; AccademiaZugo 25; LaChauxdeFonds, Gck Lions Küsnacht 23; Winterthur 20; BiascaTicino Rockets 9 (Visp, Gck Lions Küsnacht, Winterthur una partita in più).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry