Calcio Dna / Giustizia di nome vendetta, il Lugano fa bottino pieno

Versione stampabileVersione PDF
Calcio Dna / Giustizia di nome vendetta, il Lugano fa bottino pieno
Eliminato appena tre giorni prima dalla Coppa Svizzera nella serie dei rigori - ed a tutti gli effetti per 0-1, perché quello è lo scarto reale - ad opera del Grasshoppers Zurigo, il Lugano del calcio di Divisione nazionale A si è preso oggi una congrua rivincita a pari controvalore, identico l'avversario, identica la modalità ossia trasferta, 1-0 grazie a Fulvio Sulmoni (68.o). Con merito, anche nelle statistiche, il successo: per controllo di palla (55 per cento), per organizzazione di gioco, per numero di conclusioni (quattro contro due); segno di crescita, potrà dire Pierluigi Tami allenatore, anche al computo di sette infortunati ed indisponibili. Gli altri risultati: Losanna-Basilea 1-4 (ieri); Lucerna-Sion 2-1 (ieri); San Gallo-Zurigo 1-3 (oggi); Thun-Youngboys 3-1 (oggi). La classifica: Youngboys 36 punti; Basilea 32; Zurigo 28; San Gallo 24; Grasshoppers Zurigo 23; Losanna, Lugano 19; Thun 18; Lucerna, Sion 17.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry