Hockey Lna / Ambrì, mala tempora: se ne va Gauthier Descloux

Hockey Lna / Ambrì, mala tempora: se ne va Gauthier Descloux
In partenza (stavolta definitiva) il portiere sotto contratto con il ServetteGinevra, causa nuovo infortunio del titolare Robert Mayer. Richiamato Sascha Rochow come “back-up” per Benjamin Conz. In licenza “B” dall'Ajoie - per due partite... - l'attaccante canadese Jonathan Hazen.

Come se non bastasse lo slittamento ad allarmante distanza dalla linea, altre cattive nuove si abbattono sull'AmbrìPiotta (hockey, Lega nazionale A): Gauthier Descloux, portiere in prestito dal ServetteGinevra, rientra alla società per cui è tesserato causa nuovo infortunio toccato al titolare Robert Mayer. La partenza di Gauthier Descloux, che ha difeso la gabbia dei leventinesi alternandosi con Benjamin Conz (cinque partite di campionato ed una di Coppa Svizzera), è da considerarsi definitiva almeno per la stagione 2017-2018, ai sensi delle norme in materia di trasferimenti; conseguente il richiamo in organico del 19enne Sascha Rochow, già in accordo di breve termine - due spezzoni di partita all'attivo - sino alla fine di ottobre ovvero durante il primo periodo di indisponibilità dello stesso Gauthier Descloux, che nel frattempo aveva disputato sette incontri con il ServetteGinevra. Sascha Rochow, lasciano intendere i vertici biancoblù, rimarrà in squadra sino al momento in cui sarà stata trovata “la migliore soluzione” sino al termine del torneo; il che potrebbe anche non accadere per carenza di portieri con passaporto svizzero, a meno che venga ora speso uno dei residui ingaggi stranieri.

Residui, e si spiega: oltre al quartetto di partenza (Nick Plastino, Cory Emmerton, Matt D'Agostini e Jeff Christian Taffe) ed a Dominik Kubalik giunto nelle forme di quello che è a tutti gli effetti un contratto “two-way” con il Pilsen (Repubblica ceca), di oggi lo stacco di una licenza “B” con Jonathan Hazen, 27 anni, 183 centimetri per 82 chilogrammi, passaporto canadese e ruolo attaccante in accordo di lunga durata (sino all'aprile 2021...) con l'Ajoie militante nella cadetteria: soggetto dai numeri brillanti nelle leghe minori d'Oltreatlantico (il picco: 69 punti in 72 partite nell'annata 2013-2014 con i Cincinnati Cyclones della Echl), ultimi due campionati e mezzo nel Giura alla media di 1.60 punti circa per incontro. Arrivo immediato, ma per un solo “week-end” (partite con Berna e BielBienne); eventuale ritorno in Ticino solo ad avvenuta conclusione del percorso dell'Ajoie.

pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry