Neve e rischio valanghe, rotaia “storica” chiusa tra Faido e Airolo

Neve e rischio valanghe, rotaia “storica” chiusa tra Faido e Airolo
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 11.22) Allarme per il pericolo di valanghe, stante il sopraggiungere delle piogge insieme con l'innalzamento delle temperature dopo una notte di nevicate anche a bassa quota, su parte del territorio sopracenerino. La linea ferroviaria “storica” del San Gottardo è chiusa sino a nuova indicazione fra le stazioni di Faido e di Airolo per il traffico regionale, e lo stesso vale in estensione dalla stazione di Faido a quella di Erstfeld; organizzato un servizio di bus sostitutivi con capolinea a Faido e ad Erstfeld e fermate in corrispondenza delle stazioni di AmbrìPiotta, Airolo e Göschenen; ai viaggiatori da Erstfeld per Bellinzona, Lugano, Chiasso ed eventuale prosecuzione oltre il confine viene raccomandato il trasferimento in treno sino alla stazione di Arth-Goldau, con successivo utilizzo di InterCity o EuroCity in direzione Milano. Da considerarsi consistenti ritardi nei tempi di percorrenza per il combinato treno-bus; a causa della congestione di vettori sulla linea, possibili ripercussioni anche sul transito da Bellinzona a Lucerna via nuova galleria di base.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry