Al “CambusaTeatro” di Locarno i conflitti del “figlio di gay”

Versione stampabileVersione PDF
Al “CambusaTeatro” di Locarno i conflitti del “figlio di gay”
I conflitti interni ed esterni di un ragazzo diventato adulto come figlio in una coppia “gay” poi scioltasi per la morte di uno dei due “partner” al centro dello spettacolo teatrale “Geppetto e Geppetto” che sarà portato in scena sabato 3 febbraio al “CambusaTeatro-SpazioElle” in Locarno (piazza Giovanni Pedrazzini 12). Testo magistrale, e non a caso vincitore di più riconoscimenti (“Premio Ubu” 2016 all'autore Tindaro Granata come miglior novità drammaturgica; “Premio Hystrio twister” 2017; “Premio nazionale Franco Enriquez” 2017 tra gli altri). Regìa di Tindaro Granata; sul palco Alessia Bellotto, Angelo Di Genio, Tindaro Granata, Carlo Guasconi, Paolo Li Volsi, Lucia Rea e Roberta Rosignoli. Inizio ore 20.30. Prenotazioni via “e-mail” all'indirizzo info@cambusateatro.com.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry