“Swiss market index” in correzione, danno contenuto ai 9'100 punti

Versione stampabileVersione PDF
“Swiss market index” in correzione, danno contenuto ai 9'100 punti
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 17.55) In prevedibile arretramento, valendo come premessa la vistosa flessione registrata venerdì sulle chiusure a New York, lo “Swiss market index” della Borsa di Zurigo nelle contrattazioni della prima seduta della settimana: riscontro finale su quota 9'100.37 punti (meno 1.30 per cento), di fatto nel pieno di una correzione che pesa in particolare sul comparto finanziario (“Ubs group Ag”, meno 2.53, sul fondo del listino); in parziale resistenza, sul fronte opposto, “Swiss Re Ag” (meno 0.11, capofila) e “Givaudan Sa” (meno 0.69). Analogo andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.76; Ftse-Mib a Milano, meno 1.64; Ftse-100 a Londra, meno 1.33. Limature fra lo 0.20 e lo 0.55 per cento sugli indici di riferimento a New York. In risalita sino a 116.4 centesimi di franco il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry