“Thalia Sa” sotto l'ombrello della luganese “Copernicus holding”

Versione stampabileVersione PDF
“Thalia Sa” sotto l'ombrello della luganese “Copernicus holding”
Formalizzata nelle scorse ore, ed attesa nei tempi tecnici l'approvazione in sede Finma (autorità di sorveglianza sui mercati), l'acquisizione della “Thalia Sa” di Lugano da parte dei vertici della “Copernicus holding Sa”, finanziaria parimenti con sede sulle rive del Ceresio. Grazie all'offerta vincolante per il 100 per cento del capitale della “Thalia Sa”, in seno al gruppo “Copernicus” sarà rafforzato l'organico in àmbito “asset” e “risk management”; inoltre, i prodotti saranno estesi anche al mondo degli investimenti alternativi, “a complemento - così una nota, per voce di Marco Boldrin (nella foto, a destra), cofondatore ed amministratore del gruppo - di quelli tradizionali che costituiscono in ogni caso la parte predominante della nostra offerta, insieme con i servizi di “risk management” e di “wealth management”, in modo da costituire un centro di competenza e di eccellenza”. Nel contesto dell'operazione, alla “Copernicus asset management” - una delle due società operative in cui è articolato il gruppo “Copernicus” - approda Maggie Rokkum-Testi (nella foto, a sinistra), odierna amministratrice della “Thalia Sa”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry