Chiasso, rapina in appartamento: arrestati (e rei confessi) tre giovani

Chiasso, rapina in appartamento: arrestati (e rei confessi) tre giovani
Tre giovani - tutti cittadini svizzeri di origini tuttavia non precisate da fonti ufficiali, tra di loro un minorenne - sono stati fermati per la rapina perpetrata poco dopo le ore 21.00 di venerdì 5 gennaio in un appartamento di via Odescalchi 14 a Chiasso. Non chiara la dinamica della prima fase dell'episodio, di cui viene data notizia solo oggi nel rispetto di superiori esigenze di indagine: forse grazie ad uno stratagemma, i malviventi sono infatti riusciti a farsi aprire la porta di casa dall'inquilino che si trovava solo nei locali; uno spintone sarebbe bastato per far cadere l'uomo sul pavimento, dopodiché uno dei rapinatori si è dedicato alla ricerca di denaro e gli altri due hanno continuato a tenere sott'occhio la vittima dell'assalto. L'individuazione dei responsabili, nel contesto dell'inchiesta coordinata dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo e dal magistrato dei minorenni, ha avuto luogo per tramite di analisi del materiale video registrato dalle telecamere della zona; i tre autori della rapina, una volta fermati, hanno reso piena confessione. Bottino del colpo: per quel che risulta, 300 franchi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry