Volatilità nelle Borse: Zurigo in flessione, New York cerca certezze

Versione stampabileVersione PDF
Volatilità nelle Borse: Zurigo in flessione, New York cerca certezze
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 22.58) Nemmeno la soluzione dell'“impasse” sul bilancio Usa è stata oggi sufficiente per scatenare gli investitori a Wall street, dove il recupero - per quanto evidente nelle ultime battute, e con netta inversione di tendenza rispetto all'avvio - ha solo attenuato in superficie un centesimo degli effetti del tornado scatenatosi in settimana; alla chiusura, “Dow Jones” appena sotto i 24'200 punti (più 1.38 per cento); Nasdaq in prossimità dei 6'900 punti (più 1.44). Impressionante la volatilità, peraltro rilevata anche sulle piazze europee andate al saldo con forte prevalenza del segno negativo per cedimento secco nel finale di seduta: valga il caso dello “Swiss market index” a Zurigo, in escursione sino a 150 punti circa e di nuovo alla parità a meno di due ore dalla chiusura, salvo chiusura ad 8'662.00 punti ossia in perdita nella misura dello 0.93 per cento. Dalle altre sedi primarie di contrattazione nel Vecchio continente: Dax-30 a Francoforte, meno 1.25; Ftse-Mib a Milano, meno 1.33; Ftse-100 a Londra, meno 1.09. Intorno ai 114.9 centesimi di franco il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry