Hockey Lnb / I Rockets si spengono, l'AccademiaZugo ringrazia

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lnb / I Rockets si spengono, l'AccademiaZugo ringrazia
Scende a 7-37 il ruolino di marcia dei BiascaTicino Rockets nella triste stagione 2017-2018 dell'hockey di Lega nazionale B, per effetto dell'1-5 interno subito oggi ad opera dell'AccademiaZugo, nel frattempo qualificatosi come ottavo al “play-off”. Illusori l'avvio di slancio, goal di Vladislav Zorin dopo 102 secondi su assistenze di Roman Hrabec e di Isacco Dotti, ed un primo periodo alla pari (nove tiri contro 12); vantaggio conservato sino a metà confronto, poi un catastrofico passaggio a vuoto destinato a condannare i vallerani alla sconfitta; in atto pratico, tre goal al passivo (29.26, Yannick Zehnder; 30.41, Sandro Forrer a cinque-contro-quattro; 32.09, Dominik Volejnicek) sùbito seguiti dal quarto (35.26, Yannick Zehnder). Di Sven Leuenberger (45.18) l'ultima firma in confronto a quel punto già privo di senso utile (sette contro 21, due contro 13 le conclusioni negli ultimi due periodi). Gli altri risultati: Turgovia-Winterthur 5-2; Ajoie-LaChauxdeFonds 3-6; Olten-Visp 1-0. La classifica: RapperswilJona Lakers 101 punti; Langenthal 88; Ajoie 76; Turgovia, Olten 75; LaChauxdeFonds 74; Visp 67; AccademiaZugo 59; Gck Lions Küsnacht 48; Winterthur 33; BiascaTicino Rockets 24 (Ajoie 45 partite; Olten, LaChauxdeFonds, AccademiaZugo, Winterthur, BiascaTicino Rockets 44; RapperswilJona Lakers, Langenthal, Turgovia, Visp, Gck Lions Küsnacht 43).
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry