Parziale recupero, lo “Swiss market index” ritrova quota 8'800

Versione stampabileVersione PDF
Parziale recupero, lo “Swiss market index” ritrova quota 8'800
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 19.55) Prevedibile cifra positiva, sulla scorta del brusco rialzo sulla chiusura di venerdì a New York, nelle odierne contrattazioni alla Borsa di Zurigo: “Swiss market index” al saldo su quota 8'822.18 punti (più 1.61 per cento), listino interamente sopra la linea, “Lonza group Ag” al vertice (più 2.95), “Geberit Ag” sulla coda (più 0.63). Restano ovviamente i timori di volatilità, pur potendosi trovare motivo di conforto nell'andamento delle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, più 1.45; Ftse-Mib a Milano, più 0.77; Ftse-100 a Londra, più 1.19; Cac-40 a Parigi, più 1.20; Ibex-35 a Madrid, più 1.36. Da New York altra replica in incremento dopo quattro ore dall'apertura: Nasdaq, più 1.46; “Dow Jones”, più 1.73. Sostanziale marcia sul posto, a 115.3 centesimi di franco, il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry