“Fame superstars”, a maggio la nuova produzione “Popmusicschool”

Versione stampabileVersione PDF
“Fame superstars”, a maggio la nuova produzione “Popmusicschool”
Produzione originale, pur nel naturale richiamo all'impronta di “Saranno famosi”, il nuovo “musical” che sta prendendo forma alla “Popmusicschool” diretta dal cantante Pablo Meneguzzo, in arte Paolo Meneguzzi; “Fame superstars” il titolo scelto, interessante il registro annunciato ossia la volontà - così indicano gli ideatori dello spettacolo - di “celebrare il 50.o anniversario del '68, uno dei momenti più controversi ma anche più creativi della storia moderna”. Tre le date già previste al “Palacongressi” di Lugano, ossia sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 maggio; auspicata una replica del successo conseguito con “Romeo & Juliet” (tre “sold-out” a Lugano e repliche - ma sarebbe meglio il dire “riproduzioni” - sia in Ticino sia in varie località del Norditalia) nell'esperienza collettiva del 2017, con circa 70 artisti coinvolti. Sul canovaccio proprio di “Fame-Saranno famosi”, che è poi la narrazione romanzata delle vicende di vari allievi alla “High school of performing arts” di New York, verrà tuttavia inserito un ciclo di esperienze inedite, su testi degli autori della “Popmusicschool”, per l'ambientazione a cavallo tra gli Anni '60 e gli Anni '70; per l'allestimento è stato replicato il modello adottato nel caso di “Romeo & Juliet”, ossia sulla modalità di un progetto formativo della durata di sei mesi ed in questo caso con 60 aspiranti artisti. Nell'immagine, una parte del gruppo selezionato nel corso dei “casting” ed ora all'opera sul progetto di “Fame superstars”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry