Hockey / Coppa Ticino, Ceresio dirompente: è in finale con il Cramo

Versione stampabileVersione PDF
Hockey / Coppa Ticino, Ceresio dirompente: è in finale con il Cramo
Senza storia, a differenza di quanto lasciavano presagire i precedenti nella stagione 2017-2018 dell'hockey di Terza lega (tre incontri, una vittoria contro due, massimo scarto due reti), l'odierna seconda semifinale della Coppa Ticino di hockey: a sfidare il Cramosina, riconfermatosi all'atto conclusivo - lo scorso anno fu battuto dai Killerbees Varese - grazie al rocambolesco 8-7 di inizio febbraio in trasferta ad Ascona, sarà il Ceresio propostosi stasera in versione uragano sulla pista di Monteceneri frazione Rivera. Fin troppo arrendevole, o forse soltanto rassegnato ad un momento-“no” inaugurato sei giorni or sono con il 2-16 in campionato contro il Cramosina, o forse ancora strategico nel risparmiare le energie in vista della sfida-salvezza di domenica prossima con il Nivo, un Blenio a cui parzialissima scusante è da riconoscersi la disponibilità di soli 10 uomini di movimento; sul tabellone, tuttavia, un 19-0 che in Coppa Ticino viene storicamente superato solo dal 25-2 - poi scomparso dalle statistiche per ritiro degli sconfitti dal torneo - del ValleMaggia sul Moesa nell'edizione 2014-2015. 6-0, 8-0, 5-0 i parziali; alle statistiche, due “shorthanded” (15.48, Michele Crivelli; 16.27, Matteo Kaufmann) ed un solo goal in superiorità numerica (50.59, Simone Pirovano); quaterna di Andrea Grassi (più un assist), triplette di Luca Grassi (più quattro) e di Michele Crivelli (idem), doppiette di Massimo Piemontesi (più due) e di Simone Pirovano; reti singole di Sacha von Gunten (più due), Alain-Thierry Pasqualino (idem), Matteo Kaufmann (più uno), Sébastien Buchwalder e Raffaele Meli; a tabellino anche Patrick Frisberg ed Andrea Bersier come suggeritori.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry