Stato di crisi all'Ats, dipendenti e proprietà riprovano a dialogare

Stato di crisi all'Ats, dipendenti e proprietà riprovano a dialogare
Nuova tornata di negoziati, tra domani e venerdì 16 febbraio, nella controversia tra dipendenti e vertici dell'“Agenzia telegrafica svizzera- Ats”, realtà d'impresa in cui è stato annunciato un taglio di 35-40 effettivi sull'organico di circa 190 collaboratori. L'altr'ieri, martedì 13 febbraio, il primo accesso alle trattative, accesso ottenuto dalla parte sindacale solo dopo uno sciopero durato per quattro giorni e che rimane al momento solo sospeso in attesa di eventi. Una decisione sulle offerte e sulle concessioni da parte dei delegati del Consiglio di amministrazione sarà resa nota presumibilmente all'inizio della prossima settimana, previa assemblea dei redattori.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry