Lugano, sventato assalto ad una gioielleria: in arresto quattro criminali slavi

Lugano, sventato assalto ad una gioielleria: in arresto quattro criminali slavi
Toglietevi dalla mente i raffinati sodali di George Clooney nei vari “Ocean's eleven”, “Ocean's twelve” ed “Ocean's thirteen”; questi, all'occorrenza, avrebbero sparato anziché desistere. Non improvvisati, tutt'altro che privi di addestramento tattico, ottimi conoscitori delle armi, e spietati. Quattro delinquenti di prima forza - tra di loro, secondo quanto risulta al “Giornale del Ticino”, figura Dusko Poznan, 41 anni, coautore nel 2007 di un colpo al “Wafi mall” di Dubai negli Emirati arabi uniti e presunto responsabile di oltre 100 assalti in tutt'Europa - quelli intercettati e tratti in arresto stamane a Lugano, su intervento ben coordinato da giorni - anche sulla scorta di materiali acquisiti grazie a videocamere - tra Polcom e Polcantonale e nel contesto di apposito dispositivo di repressione a doverosa forza schiacciante, ormai a ridosso di una spettacolare rapina che i banditi erano pronti a perpetrare in assalto ad una gioielleria del centrocittà; azione stile “Kommando”, come è nella cifra delle bande di malviventi formatesi in aggregazione tra ex-militari o sulla scia dell'esperienza di ex-militari provenienti dai Balcani e, più in generale, dall'Est europeo, come risulta anche dall'essere state sequestrate varie armi giâ cariche. I profili dei criminali, cui per ora è stata contestata la sola tentata rapina: 37 anni, cittadino croato; 39 anni, cittadino croato; il citato Dusko Poznan, 41 anni, cittadino serbo; 38 anni, cittadino bosniaco. Sulla base degli elementi in fase di acquisizione, al procuratore pubblico Paolo Bordoli il compito di determinare se, oltre al superricercato Dusko Poznan, uno o più membri del gruppo di fuoco abbia già agito in Ticino e/o in altri Paesi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry