Lugano, se la filò dopo l'incidente: scoperto e denunciato

Lugano, se la filò dopo l'incidente: scoperto e denunciato
A sensazione, aveva un motivo - anche tre o quattro - per svignarsela dal luogo dell'incidente, e non perché fosse inseguito da qualche tizio impugnante il manico di una mannaia: stava guidando in quasi certa condizione di inattitudine, nel senso che con elevato grado di probabilità egli si trovava sotto effetto di qualche sostanza, ed in ogni caso al volante non si sarebbe dovuto mettere. Individuato, interrogato e denunciato al ministero pubblico il responsabile del frontale avvenuto ieri in territorio comunale di Lugano, lungo via Ruvigliana nel quartiere Viganello, dove una scooterista ed un bimbo vennero sbalzati dal sellino e riportarono lesioni dalla media alla lieve gravità, rimanendo tuttavia privi di soccorso da parte dell'automobilista nel frattempo dileguatosi: al soggetto - trattasi di un 45enne italiano con residenza nel Luganese - vengono infatti contestati addebiti quali la grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale, l'inosservanza dei doveri in caso di incidente e la contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. Un caso da manuale; dirà ora di non essersi accorto dell'impatto, il fuggitivo?
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry