Bastardi inside / Per la verità, a noi quel logo ricorda ben altro

Bastardi inside / Per la verità, a noi quel logo ricorda ben altro
Polemiche a zigozagoceraunmago sul nuovo logo dell'organizzazione “LuganoTurismo”: a produrlo è stato un creativo della “Caselli strategic design” di Coldrerio, ma l'artista Al Fadhil - origini iraqene con attività tra Balerna e Campione d'Italia - ha rivendicato un diritto di primogenitura su impronta, lo si riconosce, oltremodo simile. Polemiche, chissà perché: un robo del genere c'è da oltre 30 anni. Lo inventarono Alexej Pajitnov e Vadim Gerasimov, è un pezzo del “Tetris”...

Commenti

Buttare via soldi per uscirne con un simbolo di Tetris?

Mi domando se questi enti sanno lo scopo per il quale è stata creata la tassa di soggiorno? Non di certo per i magna magna, ma devono essere riinvestiti nel turismo... sarebbe bello vedere quanto hanno pagato per partorire questo obrobrio senza senso per il turismo. Bisognerebbe abolirli tutti gli enti turistici che hanno rovinato l'attività... troppa burocrazia... e poca pratica... Vergognatevi tutti quanti.

pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry