Filo di nota / Facciano lorsignori, ma non è quello il treno che ci serve

Versione stampabileVersione PDF
Filo di nota / Facciano lorsignori, ma non è quello il treno che ci serve
Solito entusiasmo fanfar(on)esco dei portavoce Ffs nell'annunciare stamane che, a partire dal prossimo fine-settimana, dalla Svizzera tedesca al Sopraceneri centrooccidentale sarà istituita una corsa diretta in più, tempo di percorrenza pari a 165 minuti ovvero con partenza da Olten alle ore 7.30 ed arrivo a Locarno alle ore 10.15, sole fermate a Lucerna, Arth-Goldau e Bellinzona. Nel frattempo, chi viaggi sulle lunghe distanze dal Ticino deve arrangiarsi come può tra ritardi e soppressioni, e chi viaggi invece sulle brevi distanze in Ticino deve far finta che gli orari ufficiali nemmeno più esistano, ed affidarsi al caso (arriverà prima il regionale veloce o il treno del latte? E, soprattutto, qualcosa arriverà o fra 10 minuti annunzieranno la cancellazione “sine die” del servizio sull'intera tratta?) per giungere a scuola o per rientrare dal lavoro. Ma una scusa per cambiare le carte in tavola si trova sempre, nevvero?
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry