Accoltellò un 33enne a Lugano, condannato ad oltre quattro anni

Accoltellò un 33enne a Lugano, condannato ad oltre quattro anni
Tre anni e 10 mesi la richiesta del sostituto procuratore generale Antonio Perugini; più pesante la mano del giudice, che a chiusura del processo ha inflitto una pena di quattro anni e tre mesi al 48enne autore dell'accoltellamento di un 33enne, nella tarda serata di martedì 20 giugno 2017, a Lugano quartiere Viganello. Via Crocetta il teatro dell'episodio, atto finale nel parcheggio antistante la “Residenza Alla meridiana”; il 33enne fu trasportato d'urgenza in ospedale, l'arma venne trovata in una siepe poco distante. Tentato omicidio intenzionale il reato maggiore contestato e riconosciuto; l'uomo era alla sbarra anche per lesioni gravi, infrazione alla Legge federale sulle armi e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. Il difensore dell'imputato aveva chiesto invece un'assoluzione, sostenendo l'essere avvenuti i fatti per legittima difesa.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry