Hockey Lna / Finale di “play-off”, amarezza Lugano al supplementare

Versione stampabileVersione PDF
Hockey Lna / Finale di “play-off”, amarezza Lugano al supplementare
Scivola sullo 0-2, e stavolta con zero demerito, il Lugano da stasera un po' meno in corsa nella serie finale per il titolo 2017-2018 dell'hockey di Lega nazionale A: insufficienti i regolamentari per definire la sfida a Zurigo contro gli Zsc Lions, al 77.00 il goal di Roman Wick per un 4-5 che non rende giustizia ai bianconeri di Greg Ireland. In precedenza per due volte avanti gli Zsc Lions (3.52, Kevin Klein; 12.18, Ronalds Kenins) e per due volte all'aggancio gli ospiti (6.11, Maxim Lapierre; 14.36, Sébastien Reuille in formidabile “shorthanded”); in avvio di frazione centrale (20.13) il sorpasso per merito di Gregory Hofmann; situazione ribaltata in due “power-play” di Dave Sutter (28.08) e Drew Shore (41.32); analoga superiorità numerica come substrato per il 4-4 di Raffaele Sannitz (52.08). Valutazione generale: netto il miglioramento rispetto alla partita inaugurale, mille motivi di rammarico per le assenze, troppi i tiri concessi (47). Ed infine: situazione ora complicata ma non irreversibile. Era o non era uno 0-2 quello rimontato dal Lugano nelle semifinali con il BielBienne? Che per una volta la storia recente porti buono...
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry