All'Usi un convegno sulla Lugano che fu terra salvifica

Versione stampabileVersione PDF
All'Usi un convegno sulla Lugano che fu terra salvifica
Verterà sul ruolo di Lugano come crocevia per “esuli, esperienze e idee” la giornata di studi in programma per venerdì 20 aprile, tra le ore 10.00 e le ore 16.00, all'auditorio del “Campus Usi”, evento sotto l'organizzazione a cura dei vertici dell'“Istituto di studi italiani” e concepito nel contesto del progetto “Lugano città aperta” promosso sotto l'egida della Città e della “Fondazione Federica Spitzer”. Al centro dell'attenzione sia l'accoglienza di migliaia di italiani in Ticino come conseguenza dei fatti storici occorsi tra gli Anni '30 del secolo scorso ed il pieno periodo della Seconda guerra mondiale sia le dinamiche sociali e culturali determinate da tale presenza; non mancherà l'individuazione di una prospettiva di ricerca in grado di estendersi all'intero contesto confederale (dove, per la cronaca, le persone fuggite da varie nazioni ed ospitate furono quasi 300'000 durante la sola Seconda guerra mondiale). Gli eventi del ciclo “Lugano città aperta” si concluderanno giovedì 26 aprile con l'inaugurazione del “Giardino dei giusti” al Parco Ciani e con la rappresentazione “Serata colorata” al “Lac” di Lugano.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry