“Gruppo Reyl” da cifre grosse, quasi raddoppiato l'utile netto

“Gruppo Reyl” da cifre grosse, quasi raddoppiato l'utile netto
Attivi in gestione per 15.8 miliardi di franchi (più 19.5 per cento; 1.6 miliardi di franchi in nuova raccolta netta), proventi di gestione a 130.2 milioni di franchi (più 29.7 per cento), risultato operativo - al lordo degli accantonamenti - su 32.5 milioni di franchi (più 75.1 per cento); e ancora, o soprattutto, utile netto consolidato a 24.1 milioni di franchi, con un sostanziale raddoppio (più 84.2 per cento) rispetto al 2017. Tali i numeri di base annunciati stamane da François Reyl (nella foto) in qualità di direttore generale del “Gruppo Reyl”, realtà ancorata su suolo svizzero tra Ginevra, Zurigo e Lugano ed in contesto internazionale fra Londra, Lussemburgo, Malta, Singapore, Dubai e Dallas. Incrementi sensibili anche per la “Banca Reyl & Cie Sa” e per le sue filiali svizzere: attivi in gestione ad 8.3 miliardi di franchi (più 17.8 per cento), proventi di gestione pari a 55.4 milioni di franchi (più 0.8 per cento) e risultato operativo - sempre al lordo degli accantonamenti - pari a 4.8 milioni di franchi (più 13.6 per cento). Obiettivo dichiarato, la ricerca di sinergie tra le cinque linee definite (wealth management, asset management, corporate & family governance, corporate advisory & structuring ed asset services) e le menzionate sedi in Svizzera, Europa, Medio Oriente, Asia e Stati Uniti.
pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry