“Swiss market index” sul filo, brilla solo il titolo “Sika”

“Swiss market index” sul filo, brilla solo il titolo “Sika”
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 21.11) Disattese sin dall'avvio, e con conferma nel corso della seduta alla Borsa di Zurigo, le attese positive dettate ieri dall'andamento di piazze finanziarie quali Francoforte e New York. Lo “Swiss market index”, dopo lunga peregrinazione sotto la linea, si è attestato infine su saldo positivo nella misura dello 0.10 per cento a quota 8'993.51 punti; a fronte di un recupero vistoso nel comparto lusso (“Compagnie financière Richemont Sa” da perdita intorno alla figura e mezzo ad un progresso dello 0.21 per cento), flessione ribadita nel comparto farmaceutico (“Roche holding Ag”, meno 1.70); sulla coda “LafargeHolcim limited” (meno 3.96). Notizie positive, per contro, sul valore “Sika group Ag”, in rilancio a doppia cifra sull'avvio ed infine a guadagno nella misura dell'8.33 per cento sulla conclusione del braccio di ferro legato al passaggio del gruppo medesimo nell'orbita della francese “Saint-Gobain”: annullata ogni sussistente vertenza giudiziaria, fra un mese l'assemblea generale straordinaria con cui verrà tra l'altro decisa la fusione tra i titoli “Sika group Ag” e “Saint-Gobain” quotati entrambi a Zurigo. Andamento sulle altre piazze primarie in Europa: Dax-30 a Francoforte, meno 0.17; Ftse-Mib a Milano, più 0.52; Ftse-100 a Londra, più 0.31. Incertezza a New York: Nasdaq, meno 0.15; “Dow Jones”, più 0.29; S&P-500, più 0.06. Al riposizionamento sui 119.5 centesimi di franco il cambio per un euro.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry