“Inverno in tasca”, adesione anche dal Municipio di Paradiso

“Inverno in tasca”, adesione anche dal Municipio di Paradiso
Unico rischio: non è detto che il progetto giunga in porto, mancando soli 36 giorni alla scadenza - ossia le ore 24.00 di sabato 30 giugno - con obiettivo fissato a 25'000 adesioni; ma nessun problema anche in tal caso, perché in caso di mancato raggiungimento dell'obiettivo nessun costo sarà addebitato ai partecipanti, per il momento infatti invitati a proporsi in sola preiscrizione. Interessante è però il fatto che intorno ad “Inverno in tasca”, progetto di convenzioni su larga scala - a proporlo i responsabili dell'omonima Sagl con sede in Bellinzona frazione Gnosca - e focalizzato sul rilancio del turismo invernale in Ticino, si stia coagulando l'attenzione di vari soggetti: delle scorse ore il “sì” dalle autorità municipali di Paradiso, che in caso di successo dell'operazione attingeranno dal neocostituito fondo per interventi a favore della popolazione mettendo in copertura il 20 per cento circa del costo di ogni abbonamento sottoscritto da cittadini domiciliati nel Comune, ovvero 30 franchi per la “Carta ragazzi” e 40 franchi per la “Carta adulti”. Modalità operative: prenotazione, indi conferma con numero di abbonamenti sottoscritti e dati personali ed entità dell'importo (basi: 159 franchi per le persone dai sei ai 15 anni; 199 franchi per le persone di età superiore ai 15 anni; gratis i bambini di età inferiore ai sei anni); in caso di successo dell'operazione, addebito dei costi degli abbonamenti e recapito della ricevuta di pagamento con cui i sottoscrittori potranno presentarsi agli sportelli dei Servizi finanziari del Comune di Paradiso per ricevere il contributo.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry