Filo di nota / Comunicano, sì. Fra poco, senza più interlocutori

Filo di nota / Comunicano, sì. Fra poco, senza più interlocutori
Seggiole e poltrone in movimento, negli ultimi giorni, anche nel microcosmo ticinese della comunicazione. Per dire di un'eccellente ed apprezzata professionista maturata in ambienti quali l'“Accademia di architettura-Usi” a Mendrisio, Amanda Prada è fresca di uscita dalla conduzione delle relazioni esterne al complesso “Max museo-Spazio officina” in Mendrisio: per lei un posto in analoga funzione alla Città di Lugano. Qualche novità anche nel contesto delle società hockeystiche: alla 25enne Medea Trisconi da Riviera frazione Iragna il ruolo di responsabile-stampa ai BiascaTicino Rockets (Lega nazionale B), essendosi contestualmente trasferito verso i lidi dell'AmbrìPiotta il 28enne Matteo Parisi da Massagno in subentro a Marco Rigoni (che, a quanto risulta dall'organigramma della società biancoblù, si occuperà solo di “sponsoring” ed eventi). Tutto molto bello, si direbbe; stanti tuttavia i chiari di luna, c'è il rischio che entro breve ogni entità abbia a disposizione un comunicatore, ma non più un'editoria quotidiana che tale comunicazione raccolga, scartando la fuffa e dando notizia di quel che è notizia.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry