“Agno open air”, sapore di Anni '80 con Sabrina Salerno

“Agno open air”, sapore di Anni '80 con Sabrina Salerno
Sarà stata musica non imperitura, saranno stati testi non destinati ad indagine gnoseologica; eppure furono una delle molte facce degli Anni '80, linea di separazione della cui rilevanza ci si accorge ogni giorno di più. Scelta strategica ed azzeccata risulta dunque quella degli organizzatori dell'“Agno open air”, che nel mezzo della settima edizione hanno voluto piazzare l'invito a Sabrina Salerno, fresca 50enne, 20 milioni di dischi venduti fuori dall'Italia, da “Sexy girl” a “Boys” per dire di titoli dell'epoca: appuntamento a domenica 29 luglio, ore 22.00, fra il concerto della “Evolution band” ed il “set” di Mattia Brioschi alla “consolle”. Il programma nelle altre date: venerdì 27 luglio, a partire dalle ore 19.00, “Luca Princiotta band”, “Riff Raff” (gruppo-tributo agli “Ac/Dc”) e “Vomitors”; sabato 28 luglio, a partire dalle ore 19.00, “Folkheads”, “Make plain” e Sebastiano “Sebalter” Paù-Lessi; martedì 31 luglio, a partire dalle ore 18.00, “Bandaliga” (gruppo-tributo a Luciano Ligabue; uomo di punta è Massimiliano “Max” Cottafavi, storico chitarrista nelle prime produzioni del “rocker” di Correggio), “Up&up” (gruppo-tributo ai “Coldplay”), “Vascombriccola” (gruppo-tributo a Vasco Rossi) e “Duri da battere” (gruppo-tributo a Max Pezzali, “883”, Francesco Renga e Filippo “Nek” Neviani); mercoledì 1.o agosto, a partire dalle ore 20.30, commemorazione ufficiale del Natale della Patria, intermezzo con la “Filarmonica di Agno”, indi esibizione dei “Centrocittà” e spettacolo pirotecnico sul lago.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry