Casinò di Campione in “default”, chiedonsi lumi sui debiti con il Ticino

Casinò di Campione in “default”, chiedonsi lumi sui debiti con il Ticino
In duplice veste di consigliere comunale a Lugano e di granconsigliere a Bellinzona le interpellanze distinte che Tiziano Galeazzi - uno tra i primi, si ricordi, ad aver evidenziato già anni addietro i rischi connessi all'attività del Casinò di Campione ed ai rapporti con il Ticino - sottopone in queste ore con riferimento alla chiusura ormai “sine die” (di oggi un pronunciamento in tal senso da parte dell'autorità commissariale nominata) della struttura dell'“exclave” tricolore. Sintesi dei quesiti: il Cantone e/o la Città di Lugano vantano crediti verso il casinò e verso il Comune di Campione d'Italia, ed in quale misura, e come si intenda procedere al recupero o alla compensazione di tali scoperti? Allegata all'interrogazione rivolta a Palazzo delle Orsoline figura anche una proposta non peregrina: scalare le cifre dai ristorni sulle imposte dei frontalieri. Almeno per uscirne alla pari (fra qualche tempo, s'intenda, e figurarsi quale gravame di contrattazione si imporrebbe)...
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry