Calcio Dna / Quattro tiri, quattro goal subiti: il Lugano annaspa

Calcio Dna / Quattro tiri, quattro goal subiti: il Lugano annaspa
Seconda sconfitta di fila, sette goal al passivo in 180 minuti, e tecnicamente parlandosi squadra al penultimo posto in graduatoria. Nel sabato pedatorio del Lugano in Dna c'è anche questo: la constatazione dei peggiori riscontri possibili in presenza di un collettivo che tiene palla per il 61 per cento del tempo, che va per 16 volte alla conclusione e che trova il bersaglio all'incirca quanto gli avversari, sei tiri contro sette (di cui quattro con qualche senso); peccato che il Lucerna, nella circostanza padrone di casa ed uscitosene dallo stadio con l'approvazione degli oltre 7'800 spettatori, sia andato in quattro occasioni ad inquadrare la porta dei bianconeri ed abbia chiuso sul 4-2. Uomo del giorno: Pascal Schürpf, assist per l'1-1 di Shkelqim Demhasaj al 22.o e reti personali al 45.o (rigore per fallo di Bálint Vécsei; vivaci proteste, cartellini gialli sventolati sotto il naso del centrocampista ungherese e di Fabio Daprelà) ed al 58.o; tabellino completato dall'illusorio 0-1 di Eloge Yao (6.o), dal 2-3 di Bálint Vécsei (64.o) e dal sigillo di Blessing Eleke (74.o); svolta mancata sul rigore fallito da Carlos Alberto de Souza “Carlinhos” Júnior al 40.o. Sempre più netti i dubbi sul ruolo di Noam Baumann quale portiere titolare. Gli altri risultati: Basilea-Grasshoppers Zurigo 4-2 (oggi); Youngboys-Zurigo (domani); Sion-NeuchâtelXamaxSerrières (domani); San Gallo-Thun (domani). La classifica: Youngboys, Zurigo 6 punti; NeuchâtelXamaxSerrières, Basilea 4; Sion, Thun, Lucerna, San Gallo, Lugano 3; Grasshoppers Zurigo 0 (Basilea, Lucerna, Lugano, Grasshoppers Zurigo una partita in più).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry