Lugano: sudamericano accoltella buttafuori, fuga ed arresto

Lugano: sudamericano accoltella buttafuori, fuga ed arresto
Contorni confusi ed in fase di accertamento (titolare del “dossier” è il procuratore pubblico Antonio Perugini) circa il fatto di sangue avvenuto intorno alle ore 1.25 di oggi all'esterno di un locale notturno in Lugano, quartiere Pambio-Noranco, via Pian Scairolo: qui un addetto alla sicurezza, trovati alle prese con tre soggetti molesti e passati rapidamente dalle parole alle mani, è stato accoltellato ad un braccio da un membro del gruppetto, poi dispersosi rapidamente. L'autore del ferimento, fuggito a bordo di un'auto, è stato rintracciato e fermato ed arrestato a Gordola da agenti della Polcantonale: l'uomo è risultato essere cittadino venezolano, 30 anni, domiciliato nel Locarnese. Le condizioni di salute del buttafuori - si tratta di un 25enne italiano residente in Italia - non destano preoccupazioni. In corso l'identificazione degli altri due avventori.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry