Segni d'arte e di pensiero all'ex-“Macello” di Lugano

Segni d'arte e di pensiero all'ex-“Macello” di Lugano
Primo fine-settimana di apertura, allo spazio espositivo ex-“Macello” di viale Cassarate 8 in Lugano, per la mostra “Statement. Io, artista”, proposta collaterale alla “Wopart” e sotto l'egida della sezione ticinese dell'associazione “Visarte”. In mostra opere di vari professionisti tra cui Alessandra Angelini, Robin Bervini, François Bonjour, Paolo Campa, Fabiola Di Fulvio, Eftim Eftimovski, Cosimo Filippini, Patricia Jacomella, Giorgio Marafioti, Giulio Parini, Roberto Pellegrini, Fabiola Quezada (in immagine, con Marco Borradori sindaco di Lugano, alla cerimonia di inaugurazione svoltasi giovedì 6 settembre), Laura Solari ed Elisa Storelli; i lavori sono accompagnati da riflessioni scritte dagli artisti selezionati ed afferenti al senso del mestiere che essi si sono scelti. “Finissage” sabato 29 settembre; possibilità di visita dal martedì al sabato fra le ore 15.30 e le ore 19.00, ed inoltre la domenica tra le ore 11.00 e le ore 18.00; fascia prolungata tra le ore 11.00 e le ore 19.00, invece, da giovedì 20 a domenica 23 settembre. In calendario anche due tavole rotonde con altrettante “performance” artistiche: giovedì 13 settembre, ore 19.00, conversazione con Vito Calabretta e “recital” di Marco Miladinovic alias Marko Miladinowitzsch; venerdì 21 settembre, ore 19.00, conversazione con Sergio Roic e con Raffaele Scolari e prova d'attrice di Eva Allenbach.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry