Irlanda, turista svizzera uccisa dalla tempesta “Ali”

Irlanda, turista svizzera uccisa dalla tempesta “Ali”
Una turista svizzera di circa 50 anni, identificata come Elvira Ferraii - più probabilmente, Ferrari - dalle autorità locali, ha perso la vita in Irlanda dopo che il “camper” su cui la donna stava dormendo è stato sollevato in aria dalle raffiche di vento della tempesta “Ali” che sta flagellando Irlanda e Regno Unito ed è precipitato da una collina sulla sottostante spiaggia. Il dramma nella notte tra martedì e mercoledì nella zona di Claddaghduff, a nord di Clifden (regione Connemara, contea di Galway), dove Elvira Ferrari era giunta il giorno precedente e si era registrata al “Clifden ecobeach camping & caravanning park” (in immagine, la zona della tragedia) avendo previsto di soggiornare nella zona per alcune settimane; intorno alle ore 7.45 l'allarme alle forze locali di polizia, i cui agenti hanno rilevato una massa di rottami e, dopo breve ispezione, un corpo senza vita; il cadavere è stato recuperato e trasferito al vicino obitorio per l'esame autoptico; inchiesta d'ufficio su eventuali responsabilità di terzi nella tragedia.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry