Fuochi all'aperto, nuovo divieto causa siccità incombente

Fuochi all'aperto, nuovo divieto causa siccità incombente
Provvedimenti drastici impongono la riduzione consistente delle scorte idriche negli invasi e la quasi totale assenza di piogge: insieme con le raccomandazioni circa l'uso parsimonioso dell'acqua potabile in varie aree del Ticino, dalle ore 10.00 di oggi è stato reintrodotto il divieto di accendere fuochi all'aperto, e ciò a causa del pericolo di incendio dei boschi. La decisione ha valore su tutto il territorio cantonale.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry