Cantone, oh gaudio: cifre nere anche nel Preventivo 2019

Cantone, oh gaudio: cifre nere anche nel Preventivo 2019
Tonitruante finale di partita quello che l'Esecutivo cantonale (si) regala all'ultimo Preventivo della legislatura, annunciando oggi Claudio Zali presidente e Christian Vitta - nella foto - direttore del Dipartimento cantonale finanze-economia un avanzo di esercizio nella misura di 14.7 milioni di franchi ed un autofinanziamento positivo per 243.6 milioni di franchi (grado effettivo: 86.9 per cento), sicché si andrà per la seconda volta di fila alle cifre nere. Dovendosi computare la destinazione di 50 milioni di franchi all'aumento della dotazione di capitale della “BancaStato”, risultato pari a “meno 36.7” milioni di franchi con debito pubblico attestato a circa 1.96 miliardi di franchi. Proposti nel frattempo due interventi: da una parte, rivalutazione di alcuni attivi iscritti nel bilancio dello Stato; dall'altra, scioglimento di un accantonamento; nei numeri, 317 milioni di franchi che insieme con gli effetti del previsto ammortamento del capitale proprio negativo e con gli utili di esercizio riporteranno sopra la linea il capitale proprio. Obiettivo confermato dalla stanza dei bottoni è la difesa dell'equilibrio dei conti anche nel medio termine, come da aggiornamento del Piano finanziario della gestione corrente per il periodo 2020-2022, permanendo i soliti ammonimenti e cioè: a) con sforzo congiunto di Gran Consiglio e Consiglio di Stato, garantire i “necessari spazi di manovra in termini di progettualità”, fissando “priorità negli àmbiti di intervento” e “senza vanificare gli sforzi compiuti”, e reagire alle “diverse pressioni che già si manifestano per annullare taluni provvedimenti già adottati negli scorsi anni sul versante del contenimento della spesa”; b) tener conto dei nuovi compiti e/o dei nuovi oneri “che saranno discussi e decisi nel contesto di specifici messaggi o inclusi nei Preventivi futuri”; c) essere solerti “sull'orizzonte di breve termine”, dacché nel 2019 sarà presentata la seconda tappa della riforma fiscale cantonale. C'è altro? Pare di no: del resto, è un Preventivo, non oro colato.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry