Alle “Settimane musicali” di Ascona l'estro di Mahan Esfahani

Alle “Settimane musicali” di Ascona l'estro di Mahan Esfahani
Le “Variazioni Goldberg” di Johann Sebastian Bach (per clavicembalo) e pagine da Girolamo Frescobaldi (per... organo; la proposta è insolita e, come tale, destinata a stupire) nel programma del penultimo appuntamento con la 73.a edizione delle “Settimane musicali” di Ascona, concerto fissato per venerdì 12 ottobre alla chiesa del “Collegio Bartolomeo Papio” in Ascona. Esecutore il 34enne Mahan Esfahani, iraniano per nascita (viene da Teheran), statunitense per adozione e per passaporto, studi a Boston, successivi perfezionamenti tra Milano e Londra, ultima residenza a Praga; per il concertista si tratta della prima apparizione alle “Settimane musicali” e, in verità, di uno tra i primi incontri con il pubblico svizzero. Serata sostenuta dal Patriziato di Ascona, inizio ore 20.30. In immagine, Mahan Esfahani.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry