Hockey Lnb / Rockets in spirale: dal primato alla lanterna rossa

Hockey Lnb / Rockets in spirale: dal primato alla lanterna rossa
Ore 23.00 di martedì 25 settembre: BiascaTicino Rockets a segno (4-2) contro l'AccademiaZugo, secondo successo stagionale in tre incontri e conquista della vetta nell'hockey di Lega nazionale B. Ore 23.00 di domenica 14 ottobre: BiascaTicino Rockets sconfitti a domicilio (1-4) dall'Ajoie, sesta sconfitta negli ultimi sei incontri e crollo all'ultimo posto. Numeri impietosi: 21 tiri contro 36 davanti a 210 coraggiosi giunti in valle, illusione in avvio (7.21) sul “power-play” sfruttato da Clarence Kparghai su assist di Giona Bionda e di Dario Rohrbach. Resistenza sino a metà confronto, poi l'uno-due al mento di Stefan Müller portiere alla corte di un Jan Cadieux che da qualche settimana non sembra propriamente trovare il bandolo della matassa: dapprima Fabio Arnold (30.05), poi Alain Birbaum (31.13) per ribaltare l'andamento del confronto; in apertura di ultima frazione (41.13) l'allungo dei giurassiani con Jan Petrig; finale con il solito goal subito a porta vuota (59.04, Steven Macquat); unica soddisfazione l'aver tenuto a secco i temuti e temibili Jonathan Hazen e Philip-Michael Devos. Gli altri risultati: AccademiaZugo-Turgovia 3-2; Kloten-Winterthur 1-4 (ultima rete per gli ospiti dal bastone di Jari Allevi, in filiera giovanile del Lugano sino agli “Under 17”); Gck Lions Küsnacht-Visp 0-1; Olten-Langenthal 2-1 (ai rigori). La classifica: Ajoie 18 punti; Olten 17; LaChauxdeFonds, Visp 16; Langenthal 12; Gck Lions Küsnacht 10; Kloten, AccademiaZugo 9; Turgovia 7; Winterthur, BiascaTicino Rockets 6 (BiascaTicino Rockets nove partite disputate; Ajoie, Olten, Visp, Gck Lions Küsnacht, AccademiaZugo otto; LaChauxdeFonds, Langenthal, Kloten, Turgovia, Winterthur sette).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry